+39 348.3311076 | info@entertainmentmachine.it

Alta dinamica – Ambiente grande

Un impianto hi-fi analogico trova la sua massima risoluzione audio sia nella selezione degli apparecchi che nel posizionamento degli stessi, in quanto ogni singolo apparecchio può essere influenzato dall’altro e questo potrebbe peggiorare la resa acustica. Quindi, avere un ambiente grande ci consente di garantire il massimo livello e di esprimere al meglio la qualità dell’analogico.

Sopralluogo
1° gratuito
Tempo di realizzazione
1 settimana
Budget
Da 5000 a 7000 €
Installazione
Media
Setup dell'impianto
Medio
AUDIO / VIDEO / CONTROLLO
Audio
FACILITà D'USO
Media
CONTROLLO REMOTO
NO
ESPANDIBILITà
Media
ASSISTENZA
1 all'anno
INTERVENTI GRATUITI
1° gratuito
Supporto
Email/telefono

IL GIRADISCHI

E’ l’oggetto emblema dell’HI-Fl. E’ fondamentale che sia di altissima qualità e che quindi rispetti delle caratteristiche: deve essere posizionato su una base che sia il più ferma possibile, deve avere un braccio con errori tangenziali ridotti al minimo e deve mantenere una distanza sufficiente dagli altoparlanti, in quanto le vibrazioni sonori di quest’ultimi potrebbero influenzare la resa della testina.

AMPLIFICATORE A VALVOLE

Per garantire che la resa sia analogica al 100%, la scelta dell’amplificatore dovrà essere su un amplificatore a valvole.

ALTOPARLANTI DA PAVIMENTO

Godendo di uno spazio agevole, la scelta qualitativamente superiore cadrà sempre su altoparlanti da pavimento, che dovranno rispettare regole di posizionamento, che siano
consone alla posizione del giradischi, ma anche
consone al perimetro della stanza e al punto centrale d’ascolto dell’utente.

DISCO VINILE

In ultimo, ma non per importanza, l’ascolto analogico per eccellenza si ottiene con l’utilizzo di un disco vinile, che abbia avuto una registrazione
analogica a sua volta, quindi è fondamentale scegliere dischi originali, antecedenti all’epoca del digitate.